Pensioni di invalidità e ISEE: L’INPS ammette l’errore e corregge.

Aggiornamento dell’ultim’ora: la risposta dell’INPS all’Interpello della FISH di cui si parla qui di seguito è stata molto rapida, rassicurando la Federazione di avere individuato e risolto la causa delle criticità che portavano a ricomprendere in Isee gli importi dovuti a titolo di maggiorazione sociale e di avere già avviato le procedure per rimediare alla situazione.

Come preannunciato dal presidente della Federazione Vincenzo Falabella, la FISH ha inviato un Interpello urgente al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, nonché all’INPS e all’Agenzia delle Entrate, in riferimento a quanto denunciato in questi giorni a seguito delle segnalazioni provenienti da numerose famiglie di persone con disabilità, che hanno visto conteggiare quale reddito nel proprio ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) gli aumenti delle pensioni di invalidità conseguenti alla Sentenza n. 152, prodotta nel 2020 dalla Corte Costituzionale.

«Come noto – si legge tra l’altro nell’Interpello diretto al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali -, la Legge 26 maggio 2016 n. 89, emanata a seguito delle Sentenze del Consiglio di Stato, ed in particolare la 838, la 841 ed 842 del 2016, aveva introdotto un articolo che specificava come dal reddito disponibile andavano esclusi i trattamenti erogati da Amministrazioni Pubbliche in ragione di una condizione di disabilità»

Partendo dunque da questo assunto,  ritenendo cioè che quegli aumenti delle pensioni di invalidità non dovevano assolutamente rientrare nel calcolo dell’ISEE, la FISH si era subito attivata, chiedendo in tal senso un chiarimento in tal senso al Ministero interpellato, per rimediare a una situazione che stava creando notevoli disagi a tante famiglie di persone con disabilità.

Sulla questione, ricordiamo, il presidente Falabella si era espresso da subito con chiarezza, ritenendo «inaccettabile togliere in altro modo quello che una Sentenza della Consulta ha stabilito due anni fa, di dare».

Scarica qui l’ interpello presentato da FISH_”Calcolo ai fini ISEE delle pensioni di invalidità”

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Potrebbero interessarti anche:

Politiche

La FISH si attende ora dalle nuove Istituzioni risposte urgenti e fatti concreti

EventiWelfare 4.0

È possibile parlare di disabilità, evitando stereotipi e pregiudizi?

ApprofondimentiPolitiche

Che sia realmente garantito il diritto di voto alle persone con disabilità

EventiIniziativePolitiche

La FISH incontra le forze politiche, per chiedere impegni precisi

PoliticheSegnalazioni

Decreto Aiuti bis: nessun ristoro per il non profit contro il “caro energia”

ApprofondimentiPoliticheSegnalazioni

Collaborare tutti per un anno scolastico senza le solite criticità

PoliticheSegnalazioni

La FISH lancia l’allarme per il “caro energia”

IniziativePolitiche

Le politiche future per la disabilità. L’appello di FISH per la nuova legislatura

ApprofondimentiFocusSegnalazioni

Handylex: è on line il nuovo sito

Politiche

Dal rispetto del genere passa la battaglia per l’inclusione

Politiche

La FISH chiede al Presidente Draghi di andare avanti e alle forze politiche di essere responsabili

EventiWelfare 4.0

I sorrisi non bastano

Politiche

Scuola: così se il Governo non interviene l’inclusione scolastica rischia di peggiorare

ApprofondimentiFocus

Online il bilancio sociale della FISH

PoliticheSegnalazioni

I questionari dei pregiudizi

Skip to content