Discriminazione a scuola: ora basta, la denuncia della FISH

«Se si accerterà che quanto denunciato dalla mamma corrisponde a verità, siamo di fronte all’ennesima inaccettabile situazione di discriminazione nei confronti di una persona con disabilità, particolarmente triste, riguardando un bambino di 6 anni»: non usa mezzi termini Vincenzo Falabella, Presidente della FISH, di fronte alla notizia diffusa da vari organi d’informazione, secondo cui le maestre di ruolo e quelle di sostegno di una scuola di Roma avrebbero deriso e offeso un bimbo con disturbo dello spettro autistico in un Gruppo WhatsApp che, secondo quanto si è letto, sarebbe stato addirittura creato appositamente a tale scopo.

Inoltre, secondo quanto comunicato dall’Associazione La Battaglia di Andrea, che è a fianco della mamma del bambino, le insegnanti avrebbero anche esultato quando il piccolo fu costretto a rimanere a casa, perché contagiato dal Covid.

 

«A quarantacinque anni dalla fine delle “scuole speciali” – sottolinea il Presidente della FISH – e mentre siamo impegnati ormai da anni a migliorare la situazione dell’inclusione scolastica degli alunni e delle alunne con disabilità, anche tramite una specifica Proposta di Legge che abbiamo presentato alla fine dello scorso anno, non possiamo non restare a dir poco sconcertati di fronte a notizie come queste, che ci fanno capire quanto ancora ci sia da lavorare, sul piano culturale, per arrivare realmente a una scuola che sia “di tutti e per tutti”».

«Chiediamo quindi un immediato chiarimento dalla scuola coinvolta – conclude Falabella – e che anche tutti gli organi competenti facciano la propria parte per tutelare il bimbo e la mamma, protagonisti loro malgrado di questa triste vicenda».

Roma 7 aprile 2022

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Potrebbero interessarti anche:

Pari opportunitàSegnalazioni

Incitamento violenza ai danni delle donne con disabilità, gravità inaudita

Politiche sociali

Gli emendamenti della FISH al Milleproroghe

Politiche sociali

Sulla Legge di Bilancio si poteva fare di più

Politiche sociali

Gli emendamenti FISH alla Legge di Bilancio

Eventi ed iniziative

Vincenzo Falabella confermato presidente FISH

Eventi ed iniziative

Come trasformare le attuali sfide in opportunità di crescita

Eventi ed iniziative

Il 25 novembre di FISH contro la violenza sulle donne

Welfare 4.0

Un welfare comunitario d’inclusione, i seminari di Welfare 4.0

Politiche sociali

Proficuo incontro con il ministro per le Disabilità Alessandra Locatelli

Politiche socialiScuola

Per troppo tempo i bambini e le bambine con disabilità sono stati invisibili nelle statistiche

Politiche sociali

Pronti ad un confronto con il nuovo Governo per i diritti delle persone con disabilità

Politiche sociali

Un nuovo Governo per sfide antiche: si ascoltino le federazioni delle persone con disabilità

Politiche socialiVita autonoma

Il ddl delega non autosufficienza mette in secondo piano le persone con disabilità

Politiche sociali

La giunta nazionale della FISH sul taxi “vietato” alle persone con disabilità

Politiche sociali

La FISH si attende ora dalle nuove Istituzioni risposte urgenti e fatti concreti

Skip to content