Il comitato scientifico del progetto Welfare 4.0

Si comunica che in data odierna è stato approvato l’esito della manifestazione di interesse finalizzata all’eventuale nomina di membri del comitato scientifico in qualità di esperto per il progetto “Welfare 4.0 – Definizione di un welfare comunitario d’inclusione”

Il Comitato Scientifico sarà composto da:

  • Ciro Tarantino – Coordinatore
  • Vincenzo Falabella – Componente di diritto
  • Angelo Cerracchio – Componente
  • Silvia Cutrera – Componente
  • Giampiero Griffo – Componente
  • Cecilia Marchisio – Componente
  • Grazia Maria Donata Pagetti Vivanti – Componente
  • Daniela Pavoncello – Componente
  • Fabrizio Starace – Componente
  • Andrea Tonucci – Componente
 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Potrebbero interessarti anche:

Politiche sociali

Giornata Memoria, per ricordare l’Olocausto delle persone con disabilità

Pari opportunitàSegnalazioni

Incitamento violenza ai danni delle donne con disabilità, gravità inaudita

Politiche sociali

Gli emendamenti della FISH al Milleproroghe

Politiche sociali

Sulla Legge di Bilancio si poteva fare di più

Politiche sociali

Gli emendamenti FISH alla Legge di Bilancio

Eventi ed iniziative

Vincenzo Falabella confermato presidente FISH

Eventi ed iniziative

Come trasformare le attuali sfide in opportunità di crescita

Eventi ed iniziative

Il 25 novembre di FISH contro la violenza sulle donne

Welfare 4.0

Un welfare comunitario d’inclusione, i seminari di Welfare 4.0

Politiche sociali

Proficuo incontro con il ministro per le Disabilità Alessandra Locatelli

Politiche socialiScuola

Per troppo tempo i bambini e le bambine con disabilità sono stati invisibili nelle statistiche

Politiche sociali

Pronti ad un confronto con il nuovo Governo per i diritti delle persone con disabilità

Politiche sociali

Un nuovo Governo per sfide antiche: si ascoltino le federazioni delle persone con disabilità

Politiche socialiVita autonoma

Il ddl delega non autosufficienza mette in secondo piano le persone con disabilità

Politiche sociali

La giunta nazionale della FISH sul taxi “vietato” alle persone con disabilità

Skip to content