Solidarietà alle popolazioni sfollate, in particolare alle persone con disabilità

FISH esprime vicinanza ai cittadini ed alle cittadine dell’Emilia-Romagna. La nostra preoccupazione è rivolta alla particolare situazione emergenziale che stanno vivendo le centinaia di migliaia di persone con disabilità, infatti negli scenari emergenziali sono proprio le persone con disabilità a vivere la maggior condizione di vulnerabilità.

«Nel guardare dunque con apprensione a quanto sta accadendo in Emilia-Romagna, e ben consci che ogni situazione di calamità naturale porta con sé distruzione, disagio e sofferenza alle popolazioni, chiediamo alle istituzioni interessate di fare riferimento ai princìpi della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con disabilità, con il relativo impegno del nostro Paese per garantire il superiore interesse e la conseguente tutela dei diritti umani delle persone più vulnerabili. La federazione, anche attraverso la propria rete associativa, si rende disponibile ad ogni forma di collaborazione per sostenere le necessità delle persone con disabilità in questa delicatissima fase». A dirlo il presidente di FISH, Vincenzo Falabella.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche: