CampaniaSede legale

Indirizzo: Via Santagata, 32 – 81100 Caserta

Cellulare: 3276908936 (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30)

Email: campania@fishonlus.it

Orari di apertura: per appuntamento

Organi

Presidente: Daniele Romano

Giunta esecutiva: Matteo Ricciardi, Caterina Musella, Massimo Micco, Maria Maddalena Prisco, Rosaria Duraccio, Nicola Longo, Claudio Lunghini, Gennaro Pezzurro, Generoso Di Benedetto

Collegio dei Sindaci: Maria Venditti, Alessandro Parisi, Lorenza Biasco

Scadenze delle cariche: dicembre 2020

Organizzazioni federate

  • Adv Campania
  • Aifa Campania
  • Aima Campania
  • Aipd Caserta
  • Aipd Napoli
  • Aism Coord. Regionale
  • Aistom Campania
  • Anffas Coord. Campania
  • Angsa Campania
  • Capri senza Barriere
  • Dpi Campania
  • Famiglie in rete Napoli 4 all
  • Fiadda Afragola-Nola
  • Geppetto e Pinocchio
  • Gli Amici di Eleonora
  • Hekauxilium
  • Italia Accessibile
  • Lega per i Diritti degli Handicappati di Napoli
  • Lph Caserta
  • Movi
  • Pianeta 21
  • Politiche Sociali e Progetti
  • Spirito Libero
  • Superabile
  • Uildm Campania
  • Uisp/Arci
  • Umanità Nuova
  • Urcas Onlus

Sito web

Pagina FISH Campania su Facebook

Attività recenti

La FISH Campania fa parte dell’Osservatorio regionale sulla condizione delle persone con disabilità, è socia fondatrice del Centro di Servizio per il Volontariato della Provincia di Caserta (CSV Asso.Vo.Ce), è iscritta al Forum del Terzo Settore regionale e aderisce all’Assemblea Italiana di Disabled People’s International (DPI).

Essa opera a livello regionale e nazionale, in forma volontaria, per il coordinamento, il raccordo, la valorizzazione e la realizzazione delle seguenti azioni: iniziative associative e inter-associative tra le proprie federate e altri organismi che operano sul tema della disabilità a livello locale, provinciale, regionale, nazionale e internazionale; tutela dei diritti civili e umani delle persone con disabilità, attraverso iniziative promozionali, culturali e politiche (convegni, manifestazioni, partecipazione a commissioni e organismi istituzionali, ricerche e studi, ecc.) nei riguardi di istituzioni pubbliche e organizzazioni private, allo scopo di definire normative, servizi e programmi che concretizzino condizioni di pari opportunità per i cittadini con disabilità.

In particolare, la FISH Campania collabora con la Regione Campania e vari Enti locali per la definizione di progettualità legata all’istituzione di servizi e alla fornitura di expertise nei settori dell’accessibilità, dell’inclusione sociale, del lavoro, dei servizi alla persona, della vita indipendente. Lavora con scuole di vario ordine e grado per la formazione verso una cultura delle differenze. Fornisce consulenze e collaborazioni a Enti pubblici e privati. Mantiene contatti continui e collaborativi con operatori ed esperti in tema di disabilità sia a livello regionale che nazionale.

Dal 2013, la FISH Campania, insieme ad alcune associazioni federate, segue i progetti sperimentali per la vita indipendente nella Regione. Nel febbraio del 2015 è stata tra le promotrici del primo seminario regionale sul tema, organizzato dalla Regione Campania. E a settembre dello stesso anno ha firmato un Protocollo d’intesa con l’Ambito Sociale di Mercogliano (AV) per la formazione delle persone con disabilità e degli operatori sociali sui progetti sperimentali per la vita indipendente. Attività formative che sono anche al centro della Convenzione stipulata a novembre 2016 con l’Ambito Sociale di Pontecagnano Faiano (SA).

In tema di accessibilità, dal luglio 2015 collabora con la Soprintendenza degli scavi di Pompei per la realizzazione del progetto “Pompei per tutti” e dall’agosto 2016 con L’Ente Autonomo Volturno sul tema dei servizi di trasporto nella Regione Campania. A settembre 2016 si è impegnata, in partnership con l’Aeroporto Internazionale di Napoli, sul progetto ENAC “Autismo. In viaggio attraverso l’aeroporto”, volto a facilitare il percorso in aeroporto e il viaggio aereo delle persone con autismo.

Nel giugno del 2016 ha stipulato una convenzione con la Federconsumatori Campania per la realizzazione di uno sportello antidiscriminazioni.