Archivio di ottobre 2011

Viaggiare in treno: le istanze FISH

Viaggiare in treno: le istanze FISH

Oggi viene inaugurata la Sala Blu presso la Stazione di Milano Centrale. All’evento è stata invitata anche la FISH, il che lascia presumere una rinnovata attenzione verso gli utenti con disabilità. La presenza dell’amministratore delegato di Ferrovie dello Stato Italiane, Mauro Moretti, ha offerto l’opportunità alla Federazione di ribadire la necessità di un più stretto confronto tecnico ed organizzativo, ma soprattutto di presentare un articolato documento sul trasporto ferroviario.

FISH in audizione: delega assistenziale inemendabile

FISH in audizione: delega assistenziale inemendabile

“Il disegno di legge delega sulla riforma assistenziale è inemendabile nei contenuti, nella forma, nelle finalità e nei metodi”. Così ha dichiarato Pietro Barbieri, presidente FISH, a margine della audizione presso la Commissione Affari sociali della Camera. Agli atti è rimasto un corposo ma molto chiaro documento in cui la Federazione evidenzia le ricadute negative che il disegno di legge avrà sulle famiglie italiane, sulle persone con disabilità e sui diritti individuali.

La FISH al tavolo della cooperazione

La FISH al tavolo della cooperazione

Nel corso di una conferenza stampa tenutasi ieri alla Farnesina, il Ministro Franco Frattini ha annunciato la collaborazione ufficiale del Ministero degli Esteri con la Rete Italiana Disabilità e Sviluppo. La RIDS, cui aderisce anche la FISH, ha come obiettivo la valorizzazione di un patrimonio di esperienze e progetti che mettono al primo posto il rispetto dei diritti umani delle persone con disabilità come previsto dalla Convenzione ONU.

La Corte dei conti stronca la riforma assistenziale

La Corte dei conti stronca la riforma assistenziale

La Commissione Finanze della Camera ha chiesto un parere alla Corte dei conti sul disegno di legge delega di riforma fiscale e assistenziale, al vaglio in questi giorni. La Corte ha formalizzato il suo parere in una articolata delibera. Sorvolando sulla parte fiscale, sulla quale comunque vengono espresse pesanti critiche, ci soffermiamo su ciò che riguarda la delega assistenziale su cui la Corte sentenzia una sonora stroncatura.

Il tunnel della scuola: la Gelmini nasconde i dati

Il tunnel della scuola: la Gelmini nasconde i dati

Da oltre due anni il Ministero della Pubblica istruzione ha posto l’embargo su tutti i dati che riguardano i bambini e i ragazzi con disabilità presenti nelle scuole italiane: quanti sono, dove sono, quanti siano gli insegnanti di sostegno, come siano composte le classi, il numero di alunni per classe e il numero di disabili per classe. Da due anni regna il buio. Ora si attende una compiuta relazione da parte del Ministero in risposta ad una specifica interrogazione.

Sacconi smentisce l’INPS sui falsi invalidi

Sacconi smentisce l’INPS sui falsi invalidi

Per mesi una serrata propaganda, necessaria a distrarre dalle vere esigenze della spesa sociale, si è basata sull’affermazione che una pensione su quattro finisce ai falsi invalidi. A questa tesi si è adeguata persino la maggioranza dei deputati: il 21 luglio 4 mozioni su 5 approvate riprendevano pedissequamente le dichiarazioni di Mastrapasqua, presidente INPS, secondo il quale nel 2010 il 23% delle pensioni controllate sono state revocate. Ma ora arrivano, sottovoce, smentite ufficiali: il dato “uno su quattro” è clamorosamente falso.