Scuola: quel fallimento della governance della didattica, a distanza e in presenza

Scuola: quel fallimento della governance della didattica, a distanza e in presenza

Durante l’audizione che si è svolta oggi, 13 aprile, in Senato, in relazione all’impatto della didattica digitale integrata (DDI) sui processi di apprendimento e sul benessere psicofisico degli studenti, la FISH ha chiesto ai senatori della VII e della XII Commissione che vengano accolte al più presto, in maniera chiara e puntuale, le richieste giunte negli ultimi mesi da tante famiglie di alunni con disabilità e dai loro compagni.

Azioni, Politiche

Assegno unico, ricordando una lunga battaglia della FISH

Assegno unico, ricordando una lunga battaglia della FISH

«Dopo l’approvazione di ieri, anche al Senato, dell’assegno unico e universale siamo doppiamente soddisfatti, sia perché i nostri emendamenti a favore delle persone con disabilità e delle loro famiglie sono stati accolti, sia perché appare che dalla misura nessuno è stato escluso», dichiara Vincenzo Falabella, il Presidente della FISH.

Azioni, Politiche

«Niente su di noi, senza di noi». Il manifesto-denuncia della FISH

«Niente su di noi, senza di noi». Il manifesto-denuncia della FISH

Ad un anno esatto di distanza dallo scoppio della pandemia, la FISH prova a tracciare un bilancio delle politiche fin qui adottate nei confronti delle persone con disabilità e dei loro familiari, caregiver e assistenti personali. E lo fa attraverso un manifesto-denuncia in cui si lancia l’allarme sul fatto che il nostro Paese che è diventato meno accessibile, sempre meno accogliente e sempre più egoista.

Azioni, Politiche

Caregiver: che il Governo intervenga sulla proposta di legge

Caregiver: che il Governo intervenga sulla proposta di legge

Si è tenuto stamattina, 25 marzo, negli uffici del dipartimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il terzo incontro tra la neo-ministra alle disabilità, Erika Stefani e le principali associazioni che si occupano del tema, FISH e FAND. Alla presenza dei presidenti delle due federazioni, Vincenzo Falabella e Nazaro Pagano, e di Roberto Speziale vice-presidente della FISH, l’attenzione della discussione è stata rivolta, soprattutto, al tema dei caregiver familiari.

Azioni, Politiche

Decreto Sostegni. Prorogate le misure per i lavoratori fragili. La soddisfazione della FISH

Decreto Sostegni. Prorogate le misure per i lavoratori fragili. La soddisfazione della FISH

«Esprimiamo soddisfazione per quanto previsto dal decreto Sostegni», dichiara Vincenzo Falabella, presidente della Federazione italiana superamento handicap, Fish: «perché in tal modo sono stati accolti dal Governo Draghi i nostri emendamenti».

Azioni, Eventi

Nella società con tutti e come tutti

Nella società con tutti e come tutti

Tre eventi di informazione e sensibilizzazione nell’ambito della XVII Settimana di azione contro il razzismo (dal 21 al 27 marzo 2021) promossa dall’Unar – Ufficio nazionale per il contrasto delle discriminazioni razziali. È quanto organizzano, nei giorni 21,22 e 23 marzo, la FISH – Federazione italiana per il Superamento dell’Handicap, ASGI – Associazione per gli studi giuridici sull’immigrazione, il Festival dei Diritti Umani e la LEDHA – Lega per i diritti delle persone con disabilità.

Azioni, Politiche

Vaccinazioni. Le regioni non si adeguano al Ministero della Salute. La denuncia e la proposta della FISH per uscire dal caos

Vaccinazioni. Le regioni non si adeguano al Ministero della Salute. La denuncia e la proposta della FISH per uscire dal caos

Le persone con disabilità continuano a riscontrare notevoli difficoltà nella prenotazione alla vaccinazione. È il dato che emerge dal monitoraggio che FISH sta conducendo tra le diverse regioni italiane.

Zona rossa: non lasciamo soli nelle scuole gli alunni e le alunne con disabilità

«Lanciamo l’appello all’intero mondo della scuola, ai dirigenti scolastici, e a tutte le famiglie, affinchè non vengano lasciati da soli le alunne e gli alunni con disabilità. Comprendiamo il momento di emergenza, ma questo non può giustificare, in alcun modo, l’adozione di politiche che comportano la riedizione delle classi speciali», dice il presidente della Fish, Vincenzo Falabella.

A 22 anni dall’approvazione della Legge n.68, occorre ripartire dal lavoro per la reale inclusione delle persone con disabilità

Il lavoro non è solo remunerazione. È contesto, socializzazione, bene comune, vita attiva, indipendenza, formazione. Ed una buona occupazione passa da politiche attive ed inclusive delle persone con disabilità. In occasione dei 22 anni dall’approvazione della Legge n.68 del 1999, l’intervento del Presidente della FISH, Vincenzo Falabella

Vaccini per le persone con disabilità: finalmente siamo stati ascoltati

Dal 3 dicembre scorso, Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, la FISH ha continuato ininterrottamente a sollecitare le Istituzioni del nostro Paese ed in particolare il Dicastero della Salute, il Governo intero coinvolgendo finanche il Presidente Mattarella, per un confronto che potesse riguardare le future scelte politiche e le misure da adottare nell’erogazione dei vaccini, […]

Vaccini. Il Ministero della Salute scrive alla Fish: «le persone con disabilità avranno la priorità»

Dopo le azioni di pressione sulle istituzioni condotte dalle Fish, la risposta del Ministero della Salute è arrivata, con la precisazione e la rassicurazione che «una volta completata la vaccinazione del personale sanitario, del personale operante e degli ospiti nelle strutture residenziali assistite e delle persone con età superiore agli 80 anni, nell’ottica di rispetto di principi di equità e di protezione della fragilità, si procederà a dare priorità ad alcune categorie di cittadini affetti da specifiche patologie valutate come particolarmente critiche».

Donne e disabilità: la discriminazione multipla

«È la discriminazione multipla, quella che colpisce le persone che si trovano in una doppia condizione», dice Silvia Cutrera, vice-presidente nazionale della Fish e responsabile del gruppo donne della Federazione: «essere una donna con disabilità, infatti, vuol dire subire una doppia discriminazione. Perché si tratta di confrontarsi con tutte le barriere che già limitano o impediscono alle persone con disabilità la piena partecipazione alla vita sociale e il godimento dei propri diritti e delle libertà fondamentali».

Dal welfare di prestazione a uno stato sociale di comunità e inclusione

Fish ha consegnato oggi un pacchetto di proposte alla Commissione Affari Sociali della Camera dei deputati durante le audizioni in sede referente della proposta di legge recante “Introduzione sperimentale del metodo del budget di salute per la realizzazione di progetti terapeutici riabilitativi individualizzati”.

Pari opportunità nel mondo del lavoro, della scuola e nella società al centro dell’incontro di Fish con la ministra alle disabilità, Erika Stefani

«L’incontro di oggi pomeriggio è stato sicuramente molto costruttivo», dice Vincenzo Falabella, presidente della Fish: «in questo senso, ci aspettiamo da tutte le altre istituzioni una volontà specifica nel costruire azioni e decisioni che impatteranno sulla vita delle persone con disabilità e delle loro famiglie, nell’immediato.

Disabilità: la neo-ministra Erika Stefani ha incontrato oggi le associazioni Fish e Fand

Si è tenuto stamattina a partire dalle ore 9.00, negli uffici del dipartimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il primo incontro tra la neo- ministra alle disabilità, Erika Stefani e le principali associazioni che si occupano del tema, Fish e Fand.

Scuola e politiche per la disabilità: un confronto sulla rete

Si terrà il prossimo 19 febbraio, a partire dalle ore 17.00, in diretta sul sito internet della Federazione italiana superamento handicap, il webinar “Piano Educativo Individualizzato Digital Talk di approfondimento e analisi”.

Salute, scuola, lavoro e lotta alla segregazione. Le proposte di Fish e Fand per il Governo Draghi.

Le due federazioni intendono da subito rilanciare il confronto con l’attuale Governo attorno alle future politiche per la disabilità e agli aspetti organizzativi e funzionali necessari alla loro realizzazione

Piano Vaccini: tre quarti delle Persone con disabilità rischiano di essere escluse

La denuncia della Federazione Italiana Superamento Handicap: «non possiamo accettare nessuna categorizzazione. Ci appelliamo al Capo dello Stato in quanto garante dei diritti costituzionali».

Su lavoro e scuola il Parlamento e il nuovo Governo battano un colpo, per rilanciare il Paese

La Federazione Italiana Superamento Handicap, attraverso una nota, lancia un appello al nuovo Governo e al Parlamento: «il lavoro, insieme alla scuola, sono gli ambiti su cui intervenire, qui ed ora».

Lavoro, scuola, prestazioni sociali: le proposte di Fish e Fand alla XII Commissione della Camera dei Deputati

Sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza presentato dal Presidente del Consiglio dei ministri, si sono svolte il 27 gennaio le audizioni delle due organizzazioni.

Ricordare il passato perché non accada più

Nella Giornata della memoria la Fish ricorda lo sterminio delle Persone con disabilità, che furono le prime vittime del programma nazista

Il programma della Fish per il futuro: un nuovo welfare per tutti

Un nuovo sistema di tutele sociali che superi l’inadeguatezza del sistema Italia. La Federazione italiana per il superamento handicap lancia la sfida al Governo

A dieci anni dall’entrata in vigore della CRPD nell’UE, quali progressi sono stati compiuti e cosa resta da fare.

Il commento del presidente della Fish, Vincenzo Falabella: «la Convenzione Onu sia un faro per le politiche nazionali e per quelle internazionali».

Vaccini: Fish e Fand chiedono chiarimenti ad Arcuri e Speranza.

«È urgente e prioritario che le principali Federazioni di associazioni di persone con disabilità e dei loro familiari possano dare concrete indicazioni e risposte alle migliaia di richieste di informazioni che stanno giungendo in questi giorni». Per questo motivo, in queste ore, Fish e Fand hanno scritto una lettera indirizzata al ministro della Salute, Roberto […]

Il nuovo Piano Educativo Individualizzato: un primo commento della Fish

È stato trasmesso ieri dal Ministero dell’Istruzione, alle scuole di ogni ordine e grado, il nuovo modello di piano educativo individualizzato che dovrà essere adottato per il prossimo anno scolastico. Il nostro commento

L’ emergenza sanitaria giustifica un diverso trattamento per le persone con disabilità?

Il ministro Speranza spieghi quali sono i principi di etica alla base del nuovo piano pandemico.

Ripristiniamo la verità dei fatti

In qualità di soci della società consortile Agenzia E.Net, riteniamo indispensabile fornire alcuni chiarimenti, necessari a seguito di alcune notizie rilanciate su alcuni profili e gruppi Facebook, circa le ragioni che hanno indotto l’assemblea dei soci in data 25 novembre 2020 a deliberare lo scioglimento della società stessa. La situazione strutturale e operativa della società […]