Azioni

Decreto Sostegni. Prorogate le misure per i lavoratori fragili. La soddisfazione della FISH

Decreto Sostegni. Prorogate le misure per i lavoratori fragili. La soddisfazione della FISH

«Esprimiamo soddisfazione per quanto previsto dal decreto Sostegni», dichiara Vincenzo Falabella, presidente della Federazione italiana superamento handicap, Fish: «perché in tal modo sono stati accolti dal Governo Draghi i nostri emendamenti».

Nella società con tutti e come tutti

Nella società con tutti e come tutti

Tre eventi di informazione e sensibilizzazione nell’ambito della XVII Settimana di azione contro il razzismo (dal 21 al 27 marzo 2021) promossa dall’Unar – Ufficio nazionale per il contrasto delle discriminazioni razziali. È quanto organizzano, nei giorni 21,22 e 23 marzo, la FISH – Federazione italiana per il Superamento dell’Handicap, ASGI – Associazione per gli studi giuridici sull’immigrazione, il Festival dei Diritti Umani e la LEDHA – Lega per i diritti delle persone con disabilità.

Vaccinazioni. Le regioni non si adeguano al Ministero della Salute. La denuncia e la proposta della FISH per uscire dal caos

Vaccinazioni. Le regioni non si adeguano al Ministero della Salute. La denuncia e la proposta della FISH per uscire dal caos

Le persone con disabilità continuano a riscontrare notevoli difficoltà nella prenotazione alla vaccinazione. È il dato che emerge dal monitoraggio che FISH sta conducendo tra le diverse regioni italiane.

Zona rossa: non lasciamo soli nelle scuole gli alunni e le alunne con disabilità

Zona rossa: non lasciamo soli nelle scuole gli alunni e le alunne con disabilità

«Lanciamo l’appello all’intero mondo della scuola, ai dirigenti scolastici, e a tutte le famiglie, affinchè non vengano lasciati da soli le alunne e gli alunni con disabilità. Comprendiamo il momento di emergenza, ma questo non può giustificare, in alcun modo, l’adozione di politiche che comportano la riedizione delle classi speciali», dice il presidente della Fish, Vincenzo Falabella.

A 22 anni dall’approvazione della Legge n.68, occorre ripartire dal lavoro per la reale inclusione delle persone con disabilità

A 22 anni dall’approvazione della Legge n.68, occorre ripartire dal lavoro per la reale inclusione delle persone con disabilità

Il lavoro non è solo remunerazione. È contesto, socializzazione, bene comune, vita attiva, indipendenza, formazione. Ed una buona occupazione passa da politiche attive ed inclusive delle persone con disabilità. In occasione dei 22 anni dall’approvazione della Legge n.68 del 1999, l’intervento del Presidente della FISH, Vincenzo Falabella

Vaccini. Il Ministero della Salute scrive alla Fish: «le persone con disabilità avranno la priorità»

Vaccini. Il Ministero della Salute scrive alla Fish: «le persone con disabilità avranno la priorità»

Dopo le azioni di pressione sulle istituzioni condotte dalle Fish, la risposta del Ministero della Salute è arrivata, con la precisazione e la rassicurazione che «una volta completata la vaccinazione del personale sanitario, del personale operante e degli ospiti nelle strutture residenziali assistite e delle persone con età superiore agli 80 anni, nell’ottica di rispetto di principi di equità e di protezione della fragilità, si procederà a dare priorità ad alcune categorie di cittadini affetti da specifiche patologie valutate come particolarmente critiche».

Donne e disabilità: la discriminazione multipla

Donne e disabilità: la discriminazione multipla

«È la discriminazione multipla, quella che colpisce le persone che si trovano in una doppia condizione», dice Silvia Cutrera, vice-presidente nazionale della Fish e responsabile del gruppo donne della Federazione: «essere una donna con disabilità, infatti, vuol dire subire una doppia discriminazione. Perché si tratta di confrontarsi con tutte le barriere che già limitano o impediscono alle persone con disabilità la piena partecipazione alla vita sociale e il godimento dei propri diritti e delle libertà fondamentali».

Dal welfare di prestazione a uno stato sociale di comunità e inclusione

Dal welfare di prestazione a uno stato sociale di comunità e inclusione

Fish ha consegnato oggi un pacchetto di proposte alla Commissione Affari Sociali della Camera dei deputati durante le audizioni in sede referente della proposta di legge recante “Introduzione sperimentale del metodo del budget di salute per la realizzazione di progetti terapeutici riabilitativi individualizzati”.

Pari opportunità nel mondo del lavoro, della scuola e nella società al centro dell’incontro di Fish con la ministra alle disabilità, Erika Stefani

Pari opportunità nel mondo del lavoro, della scuola e nella società al centro dell’incontro di Fish con la ministra alle disabilità, Erika Stefani

«L’incontro di oggi pomeriggio è stato sicuramente molto costruttivo», dice Vincenzo Falabella, presidente della Fish: «in questo senso, ci aspettiamo da tutte le altre istituzioni una volontà specifica nel costruire azioni e decisioni che impatteranno sulla vita delle persone con disabilità e delle loro famiglie, nell’immediato.

Disabilità: la neo-ministra Erika Stefani ha incontrato oggi le associazioni Fish e Fand

Disabilità: la neo-ministra Erika Stefani ha incontrato oggi le associazioni Fish e Fand

Si è tenuto stamattina a partire dalle ore 9.00, negli uffici del dipartimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il primo incontro tra la neo- ministra alle disabilità, Erika Stefani e le principali associazioni che si occupano del tema, Fish e Fand.