Suicidi/Omicidi

In questa area sono raccolte le notizie relative ai casi di omicidio di persone con disabilità, e/o di suicidio di familiari e/o caregiver di persone con disabilità, che sono connessi alla condizione stessa di disabilità, ossia alla mancanza di supporti, alla presenza di ostacoli e barriere, a situazioni di povertà economica e/o relazionale, alla carenza di servizi.

9 Novembre 2016

Uccide il figlio disabile e tenta il suicidio. Temeva che sarebbe rimasto da solo

Non ce la faceva più a vedere soffrire il figlio, epilettico e autistico. Lui stesso non era mai riuscito a superare la perdita della moglie. E così, lunedì, ha ucciso il giovane soffocandolo con una corda e poi si è imbottito di alcol e barbiturici ha aperto i rubinetti del gas cercando di farla finita. […]

8 Novembre 2016

Novara, padre soffoca figlio disabile e tenta suicidio. “Temeva per il futuro del ragazzo”

Aveva perso la moglie per un tumore, temeva per il futuro di suo figlio. Non ha retto il peso delle preoccupazioni Pietro Spina, che ha ucciso il figlio Andrea, disabile psichico di 22 anni, soffocandolo. Poi ha tentato il suicidio, prendendo dei farmaci e aprendo il gas. È successo a Vespolate, in provincia di Novara, nella serata […]

Vespolate, padre uccide il figlio disabile e poi tenta il suicidio

Tragedia familiare nella notte a Vespolate, nella Bassa novarese. In un condominio di corso Garibaldi, la strada principale del paese, Pietro Spina, operaio di 54 anni, ha assassinato il figlio disabile psichico di 22 anni, soffocandolo. Poi ha tentato il suicidio, ingerendo dei farmaci e aprendo il gas. È stato un parente, ieri sera, a […]

3 Novembre 2016

Spara alla moglie e poi si uccide Omicidio-suicidio a Verona

VERONA Due colpi di pistola, ma nessuno li ha sentiti. Due colpi di pistola per porre fine alla loro sofferenza, a un futuro ineluttabilmente segnato dalla malattia che aveva sconvolto la loro vita di coppia. Sessant’anni di matrimonio e il riconoscimento del Comune di Verona con tanto di cerimonia nei giorni scorsi. Renato Foti, pensionato […]

10 Settembre 2016

Tragedia a Montesarchio. 72enne uccide a coltellate il figlio disabile

Il figlio disabile dalla nascita per la cui cura ha consumato la propria esistenza e la disperazione per l’impossibilità di garantirgli l’assistenza di cui avrebbe avuto bisogno per il futuro. È questo il mix micidiale alla base dell’ennesimo dramma familiare avvenuto questa mattina a Montesarchio. Un dramma familiare si è concluso questa mattina a Montesarchio, in […]

4 Settembre 2016

Cerca di annegare il figlio disabile nel lago di Viverone

Si è gettato nelle acque del lago di Viverone con il figlio, disabile mentale di 52 anni. La sua idea, probabilmente, era di farla finita e di uccidere anche il figlio, poiché con l’avanzare dell’età e l’aggravarsi di una malattia, temeva di non poterlo più assistere in modo adeguato. Così questa mattina l’uomo, un pensionato […]

24 Maggio 2016

Nuoro, violenze su anziani in una casa di riposo: sei arresti

Schiaffi, calci, farmaci in dosi eccessive per sedare gli anziani. Sono sei le persone ritenute responsabili di maltrattamenti e abusi sugli ospiti, molti dei quali affetti da handicap o gravemente malati, ricoverati nella casa di riposo “L’accoglienza” di Nuoro. I maltrattamenti – Le indagini sono durate due mesi, il tempo necessario per raccogliere le prove, […]

3 Marzo 2016

Uccise la moglie malata di Alzheimer, condannato a 6 anni

Firenze, 3 marzo 2016 – Era il primo dicembre 2007 quando Vitangelo Bini, oggi 86enne, ex vigile urbano uccise, in una corsia dell’ospedale di Prato, la moglie Mara Tani, all’epoca del fatto 82enne, gravemente malata di Alzheimer da 12 anni. Stamani la Corte d’assise di Firenze ha condannato Bini a 6 anni e 6 mesi per l’omicidio volontario aggravato della consorte. L’uomo non voleva vederla soffrire più. Le sparò […]

22 Febbraio 2016

Uccise la moglie malata di Alzheimer, appello conferma condanna

La Corte d’Assise d’Appello ha confermato la sentenza di condanna a 7 anni e 8 mesi emessa in primo grado dal gup del tribunale di Firenze a carico di Giancarlo Vergelli, 84 anni, il pensionato che il 22 marzo 2014 uccise la moglie gravemente malata di Alzheimer strangolandola con una sciarpa e poi, dopo un’ora […]

10 Dicembre 2015

Roma, uomo uccide la sorella disabile: l’omicidio a Talenti

Solitudine, malattie, lutti ma soprattutto tanto, tanto dolore: sono gli ingredienti della tragedia che ha portato un anziano ad uccidere la sorella malata. È accaduto nel pomeriggio a Roma. «L’ho uccisa e poi volevo suicidarmi, ma non ci sono riuscito». Lo ha confessato ai Carabinieri Enrico Maggi, un pensionato di 74 anni che ha accoltellato […]

1 2 3 4 5 6 8