Suicidi/Omicidi

In questa area sono raccolte le notizie relative ai casi di omicidio di persone con disabilità, e/o di suicidio di familiari e/o caregiver di persone con disabilità, che sono connessi alla condizione stessa di disabilità, ossia alla mancanza di supporti, alla presenza di ostacoli e barriere, a situazioni di povertà economica e/o relazionale, alla carenza di servizi.

9 Gennaio 2018

Disabile morta denutrita e con le larve sul corpo

Deceduta a causa di una denutrizione e degrado igienico sanitario. Questo è il risultato dell’autopsia condotta sul corpo della 31enne di Polignano a Mare trovata senza vita lo scorso 6 gennaio nella casa dove viveva con gli anziani genitori e un fratello. Gli accertamenti medico-legali disposti dalla Procura di Bari, eseguiti nel Policlinico dal dott. […]

12 Ottobre 2017

“Io, Loris Bertocco, sono rimasto solo con la mia malattia: scelgo la morte e vi lascio l’amore”

In questa lettera le ragioni dell’addio: “Abbandonato dalle istituzioni ormai non ho più soldi per curarmi”. La testimonianza integrale del veneziano, completamente paralizzato dopo un incidente stradale nel 1977, che ieri ha deciso la via della suicidio assistito in Svizzera. Sono Loris, vi chiedo la possibilità di accompagnarmi in questo percorso e vi racconto la mia storia. Sono […]

14 Luglio 2017

Roma, uccide la moglie poi si lancia nel vuoto

Ha ucciso la moglie 81enne soffocandola con un sacchetto di plastica che le ha avvolto intorno alla testa. Poi è salito su una scaletta sistemata accanto alla ringhiera e si è suicidato lanciandosi dal balcone al quinto piano dell’edificio di via Pietro Cartoni 155, a Monteverde. Lui, Luigi Biasini, 79 anni, era l’unico che si […]

5 Maggio 2017

76enne si suicida in carcere, il Garante: “Servono soluzioni urgenti”

A rendere noto ciò che è accaduto il 1° maggio nel carcere di Parma è il Garante dei detenuti Roberto Cavalieri. Il caso è quello di un 76enne, C.N., di nazionalità italiana, che si è tolto la vita. “La morte è avvenuta per asfissia causata dall’uso volontario di una bomboletta di gas. Questo nuovo drammatico episodio […]

7 Aprile 2017

Dieci anni fa uccise la moglie malata, ora a 87 anni rischia di andare in carcere

Firenze, 6 aprile 2017 – La Corte d’Assise d’Appello di Firenze ha confermato la condanna a 6 anni e 6 mesi per Vitangelo Bini, responsabile dell’omicidio volontario aggravato della moglie Mara Tani. L’uomo sparò tre colpi alla moglie in una corsia dell’ospedale di Prato il primo dicembre 2007. All’epoca dei fatti la donna aveva 82 anni ed era gravemente malata di Alzheimer da […]

4 Marzo 2017

Firenze, uccide moglie e figlia disabile col fucile da caccia e poi si spara

I vicini di casa hanno sentito i colpi di fucile mentre fuori stava appena albeggiando. Brozzi è la Firenze di periferia, case sgranate lungo la strada. Quando si sono affacciati, poco dopo stava arrivando un’ambulanza. Dietro la porta di quell’appartamento al primo piano sopra un negozio di alimentari sono stati trovati i corpi senza vita […]

Genitori anziani e disperati e poi tre colpi

Ci sarebbe la preoccupazione per la figlia paraplegica alla base della decisione di Guerrando Magnolfi di uccidere lei e la moglie e poi di spararsi CAMPI BISENZIO — Le tre bare di Guerrando Magnolfi, della moglie Gina Paoli e della figlia Sabrina hanno lasciato da poco l’abitazione di via Brozzi dove questa mattina alle 7.30 […]

4 Gennaio 2017

“Devi morire, levati dai c***”. Così seviziavano gli anziani

Pornassio – “Non fare più il coglione, se no ti tiro un pugno sul naso… va pagliaccio, hai finito di fare il mongolo? Muori e levati dai coglioni”. E poi. “Hai deciso di morire oggi? Ti ho detto: non ci provare. La vedi la finestra lì? Ti ho detto, che ti faccio volare giù… Ucciditi […]

23 Dicembre 2016

Uccide la madre disabile, fermato e ricoverato 51enne nel Barese

Bari, 23 dic 2016 – È stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria, e ricoverato nel reparto di psichiatria del Policlinico di Bari, l’uomo di 51 anni che la scorsa notte, al termine di un interrogatorio durato molte ore, avrebbe ammesso davanti al sostituto procuratore Fabio Buquicchio e ai carabinieri – secondo quanto si apprende […]

20 Novembre 2016

Pavia, 80enne uccide il figlio disabile e poi si toglie la vita

Tragedia familiare nel Pavese. Un agricoltore di 80 anni, Francesco Sali, ha ucciso il figlio disabile di 50 anni, Carlo Alberto, con un colpo di pistola. L’uomo ha poi rivolto l’arma contro se stesso e si è tolto la vita. A scoprire i due cadaveri è stata la moglie dell’80enne, rientrata nella villetta dove vive […]

1 2 3 4 5 8