Suicidi/Omicidi

In questa area sono raccolte le notizie relative ai casi di omicidio di persone con disabilità, e/o di suicidio di familiari e/o caregiver di persone con disabilità, che sono connessi alla condizione stessa di disabilità, ossia alla mancanza di supporti, alla presenza di ostacoli e barriere, a situazioni di povertà economica e/o relazionale, alla carenza di servizi.

15 Febbraio 2019

Mattarella ha graziato tre persone

Il 14 febbraio il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha concesso la grazia a tre persone che avevano ucciso i propri familiari malati. Il provvedimento ha riguardato Vitangelo Bini, di 89 anni, Giancarlo Vergelli, di 88 anni, e Franco Antonio Dri, di 78 anni, per i quali è stato estinto il residuo della pena: i primi […]

28 Dicembre 2018

Gemelle scomparse nel Tevere, le ricerche continuano: si perlustra la zona vicina alla foce del fiume a Fiumicino

Si cerca ancora, senza sosta. Si cercano disperatamente novità sulle gemelline scomparse dopo che la madre, Giuseppina Orlando, si è gettato nel Tevere togliendosi la vita lanciandosi nel fiume all’alba di Giovedì 20 dicembre.  Secondo gli inquirenti, ormai appare molto probabile che Sara e Benedetta Di Pasquo, le due sorelle gemelle di sei mesi, siano state lanciate nelle acque del […]

12 Novembre 2018

“La contenzione fisica non è un atto terapeutico”. La Cassazione sul caso “Mastrogiovanni”

12 NOV – La vicenda di Franco Mastrogiovanni è giunta, dunque, alla conclusione. Il “maestro più alto del mondo” era stato sottoposto nel 2009 a un trattamento sanitario obbligatorio, ricoverato in SPDC a Vallo della Lucania, viene prima sedato farmacologicamente (contenzione farmacologica) e successivamente anche meccanicamente, attraverso “fascette dotate di viti di fissaggio applicate ai quattro arti e […]

7 Novembre 2018

Sparò alla moglie malata: per la Cassazione non merita le attenuanti

PRATO. Non può essere ritenuta “di particolare valore morale” la condotta di “omicidio di persona che si trovi in condizioni di grave ed irreversibile sofferenza fisica”, perché “nell’attuale coscienza sociale il sentimento di compassione o di pietà è incompatibile con la condotta di soppressione della vita umana verso la quale si prova il sentimento medesimo”. […]

3 Novembre 2018

Cosenza, 87enne uccide a coltellate la moglie gravemente malata

Una tragedia familiare si è consumata la notte scorsa a Rota Greca, un comune in provincia di Cosenza, dove un anziano ha posto fine alla vita di sua moglie, da tempo gravemente malata. I protagonisti della triste vicenda sono Mario Spanarelli, 87 anni, e Antonietta Musacchio, di 82 anni. I coniugi vivevano da soli nella […]

23 Ottobre 2018

Dj Fabo, la storia: dall’incidente al suicidio assistito da Marco Cappato

La Corte costituzionale, chiedendo un intervento del parlamento per colmare un “vuoto legislativo”, ha rinviato a settembre 2019 il verdetto sull’aiuto al suicidio, che prende spunto dalla vicenda di Marco Cappato, leader dell’associazione ‘Luca Coscioni’ che ha accompagnato in Svizzera a morire dj Fabo. Rimasto tetraplegico in seguito a un incidente stradale, Fabiano Antoniani, noto a tutti […]

6 Settembre 2018

Sardegna, uccide i figli disabili e tenta il suicidio

Si è chiusa nella sua stanza con i figli disabili e li ha poi uccisi con un fucile da caccia. Dopo ha tentato di farla finita con la stessa arma da fuoco ed ora è in gravissimi condizioni. È successo a Mandas, circa 40 chilometri da Cagliari. Le vittime sono Paolo e Claudio Calledda, gemelli […]

22 Giugno 2018

Caso Mastrogiovanni: morì durante Tso, la Cassazione conferma le condanne ai sanitari

Confermate, dalla Cassazione, le accuse di sequestro di persona per i diciassette operatori sanitari dell’ospedale di Vallo della Lucania – sei medici che rispondono anche di falso ideologico, e undici infermieri – nella tragica vicenda della morte di Francesco Mastrogiovanni, il maestro elementare di Pollica, frazione di Acciaroli, cittadina sulla costiera del Cilento, morto dopo […]

14 Giugno 2018

Uccise la moglie per pietà: per ora non andrà in carcere

PRATO. Non sarà incarcerato Vitangelo Bini, l’uomo di 88 anni condannato nei giorni scorsi a 6 anni e 6 mesi di reclusione per l’omicidio volontario della moglie Maria Tani. La decisione è stata presa dalla procura di Prato, che ha sospeso l’esecuzione della pena per gravi motivi di salute. Sarà il tribunale di sorveglianza a […]

9 Giugno 2018

Prato, carcere a 88 anni per aver ucciso moglie malata terminale

PRATO. Nessuno sconto di pena per Vitangelo Bini: per l’ex vigile urbano in pensione, che nel dicembre del 2007 sparò alla moglie, Mara Tani di 82 anni, malata terminale di Alzheimer, si aprono le porte del carcere. La Cassazione ha infatti respinto il ricorso presentato dal legale dell’anziano, confermando così la condanna a sei anni […]

1 2 3 7