Politiche

Tabelle di invalidità: bocciatura in Commissione Affari Sociali

Tabelle di invalidità: bocciatura in Commissione Affari Sociali

Dopo l’audizione FISH della scorsa settimana, la Commissione Affari Sociali della Camera boccia lo schema di decreto che avrebbe dovuto rivedere le tabelle usate per la valutazione dell’invalidità civile. Un grande risultato ottenuto anche grazie alla costante pressione della Federazione. Ci si augura che questa stroncatura sia il punto di partenza di una riflessione più profonda sulle modalità di valutazione della disabilità.

Fondi più certi per il sociale: intesa Grilli-Maggioranza

Fondi più certi per il sociale: intesa Grilli-Maggioranza

Ecco un importante risultato della Mobilitazione “Cresce il Welfare, cresce l’Italia”. Nel tardo pomeriggio della giornata in cui si è svolta la manifestazione arrivano rassicurazioni dall’intesa fra Maggioranza e Ministro Grilli. Il Fondo indistinto di 900 milioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri verrà destinato esclusivamente al sociale. Si garantiscono così le risorse per i Fondi sociali, punto centrale della Mobilitazione a cui ha preso parte attiva la FISH.

Nuove Tabelle di invalidità: il no della FISH

Nuove Tabelle di invalidità: il no della FISH

La Camera è chiamata ad esprimere il suo parere sullo schema di decreto che rivede le Tabelle usate per valutare l’invalidità civile. Verosimilmente la Commissione preposta convocherà in audizione anche la FISH. Visto il testo, le considerazioni sono assai negative: il provvedimento è palesemente contrario ai principi espressi dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità. Sono prevedibili azioni di forte protesta.

Fondi sociali: vigilanza massima!

Fondi sociali: vigilanza massima!

La Commissione Affari Sociali della Camera che sta esaminando il disegno di legge di Stabilità ha rifinanziato alcuni Fondi fra i quali quello per le Politiche Sociali e quello per la non autosufficienza. Una buona notizia, ma si temono “colpi di mano” in Commissione Bilancio e in aula. Questo è un motivo in più per essere in piazza il 31 ottobre prossimo con Cresce il welfare, cresce l’Italia.

Stabilità: il Fondo politiche sociali verrà reintegrato?

Stabilità: il Fondo politiche sociali verrà reintegrato?

La FISH è stata ascoltata dalla Commissione Bilancio della Camera che sta esaminando il testo del disegno di legge di Stabilità. Il relatore di maggioranza, Renato Brunetta, ha rassicurato circa l’integrazione del Fondo per le politiche sociali ridotto nel 2013 a 200 milioni di euro. La FISH vigilerà sull’iter parlamentare di questa rassicurazione. Si apre intanto un nuovo fronte sulla imminente approvazione delle nuove Tabelle di invalidità.

Legge di Stabilità: prima vittoria sul diritto allo studio

Legge di Stabilità: prima vittoria sul diritto allo studio

La FISH incassa un primo risultato! Sarà eliminato dal disegno di legge di Stabilità l’articolo che attribuisce all’INPS il compito di definire la diagnosi funzionale per l’assegnazione del docente di sostegno agli studenti disabili. Il provvedimento avrebbe prodotto complicazioni e disagi per le persone con disabilità rendendo più difficile l’esigibilità del diritto allo studio.

Italia: 23 euro l’anno per i disabili

Italia: 23 euro l’anno per i disabili

L’Italia si colloca molto al di sotto della media dei Paesi dell’Unione Europea nella graduatoria delle risorse destinate alla protezione sociale delle persone con disabilità. In Italia la spesa media pro-capite per i servizi ai disabili è di 23 euro l’anno. La media europea è cinque volte tanto. Non troviamo alcuna nuova risorsa aggiuntiva nemmeno nel disegno di legge di Stabilità, mentre nel Paese sale una disperata e sempre più diffusa protesta.

Legge di Stabilità: la FISH disapprova

Legge di Stabilità: la FISH disapprova

“Questo disegno di legge non ha certo il nostro plauso. Non basta certo averlo epurato da grottesche previsioni normative per renderlo rispondente alle reali necessità delle persone con disabilità”. La FISH esprime un giudizio ampiamente negativo sul testo ufficiale del disegno di Legge di Stabilità, confermando più che mai la mobilitazione del 31 ottobre.

La FISH contro la Legge di Stabilità

La FISH contro la Legge di Stabilità

“Leggeremo con cura e attenzione i testi ufficiali di ciò che il Consiglio dei Ministri ha approvato, ma le anticipazioni sulla Legge di Stabilità non ci sono affatto gradite”. Questo il primo commento a caldo di Pietro Barbieri, Presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap. È l’ennesimo colpo che viene assestato alle politiche sociali e ai diritti civili del nostro Paese. E intanto parte la mobilitazione per il 31 ottobre.

La FISH sul Decreto Balduzzi

La FISH sul Decreto Balduzzi

La FISH ritorna sul Decreto Balduzzi, all’esame della Camera, evidenziandone ulteriori rischi distorsivi che danneggerebbero in particolare le persone con disabilità croniche o degenerative che necessitano di farmaci insostituibili. Chiede di prevedere un oculato sistema di eccezioni, con una valutazione che coinvolga anche le associazioni dei Cittadini.

Pagina 10 di 15« Prima...89101112...Ultima »