Eventi

Giornata nazionale degli stati vegetativi: la posizione FISH

Giornata nazionale degli stati vegetativi: la posizione FISH

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha istituito la Giornata nazionale degli stati vegetativi. Nell’ambito di tale Giornata, le Amministrazioni pubbliche e gli organismi di volontariato si impegnano a promuovere, attraverso idonee iniziative di sensibilizzazione e solidarietà, l’attenzione e l’informazione su questo tipo di disabilità. È un’occasione importante, per riparlare di LEA, di finanziamento adeguato delle politiche per la non autosufficienza, di supporto economico e pratico alle famiglie. Nota stonata l’infelice scelta della data: il 9 febbraio, la data della scomparsa di Eluana Englaro, porterà con sé distrazioni e polemiche.

3 dicembre: un premio contro le discriminazioni

3 dicembre: un premio contro le discriminazioni

Il 3 dicembre si celebra la Giornata internazionale delle persone con disabilità. In Italia la ricorrenza viene onorata, tra le altre iniziative, con una cerimonia di premiazione di “coloro che si sono distinti nella società per stigmatizzare la discriminazione che le persone con disabilità subiscono e per mettere in evidenza le buone pratiche di inclusione”. L’evento, organizzato dal Ministro per le Pari Opportunità in collaborazione con FAND, FISH e CIP, avrà luogo a Roma e vedrà la presenza del Ministro Mara Carfagna.

Alzare la voce per un nuovo welfare

Alzare la voce per un nuovo welfare

Il Convegno “Universale e locale – Istituzioni e terzo settore insieme per un nuovo welfare”, organizzato dalla Campagna “I diritti alzano la voce” il 25 e 26 novembre a Bologna, vedrà i promotori di questa iniziativa a confronto con esperti e rappresentanti delle istituzioni, uniti per avviare insieme un dibattito che possa sfociare nella definizione di idee e proposte sul futuro del nostro welfare e in particolare sulla definizione di un nuovo welfare locale.

Concorso “Le chiavi di scuola”: prorogati i termini per partecipare

Concorso “Le chiavi di scuola”: prorogati i termini per partecipare

Anche nell’edizione 2010 del Concorso “Le chiavi di scuola” si profila un’ottima partecipazione da parte delle istituzioni scolastiche, tanto che il termine di scadenza per la presentazione dei progetti è stato spostato al 30 novembre prossimo. Obiettivo del Concorso, che sarebbe scaduto oggi, è far emergere e far conoscere i tanti esempi di buone prassi di inclusione scolastica delle persone con disabilità, contribuendo così al miglioramento della qualità di tutto il sistema scolastico.

“Giochiamo Tutti!”: la FISH per tutti i bambini

“Giochiamo Tutti!”: la FISH per tutti i bambini

È stata inaugurata questa mattina presso l’area Mandraccio del Porto Antico di Genova la prima tappa del progetto nazionale “Giochiamo Tutti!”, ideato e realizzato dalla Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap e da Enel Cuore Onlus. Un nuovo modello di area-giochi aperta davvero a tutti i bambini. Un’idea nuova – solidale, concreta, inclusiva – che ci si augura possa essere presto emulata da altri.

La “Settimana contro la violenza”

La “Settimana contro la violenza”

Lunedì 11 ottobre 2010 inizia la “Settimana contro la violenza”, un importante progetto di informazione e sensibilizzazione presso le scuole di ogni ordine e grado. La “Settimana” è voluta e promossa dal Ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, e dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Maria Stella Gelmini. Un’iniziativa sostenuta direttamente anche dalla FISH, da sempre particolarmente impegnata contro la discriminazione e la violenza.

Concorso "Le chiavi di scuola": al via la quarta edizione

Concorso “Le chiavi di scuola”: al via la quarta edizione

Dopo il successo delle prime tre edizioni, la FISH ripropone anche nel 2010 “Le chiavi di scuola”, concorso che ha come finalità quella di far emergere i tanti esempi di buone prassi di inclusione scolastica nel nostro Paese, contribuendo così al miglioramento della qualità di tutto il sistema scolastico. Al concorso possono partecipare tutte le scuole, da quelle d’infanzia a quelle secondarie di secondo grado. Al primo classificato un premio di 2.000 euro. Scadenza l’8 novembre 2010.

Due Concorsi per abbattere il muro del silenzio

Due Concorsi per abbattere il muro del silenzio

La giornata di sabato 18 settembre coinciderà con un momento particolarmente significativo per la FISH. A Roma, infatti, presso l’Aranciera di San Sisto, verranno premiati i vincitori della prima edizione di “Sapete come mi trattano?” e sarà contestualmente lanciata la quarta edizione di “Le Chiavi di Scuola”. Si tratta dei due Concorsi Nazionali promossi in questi anni dalla Federazione, rispettivamente per far parlare delle discriminazioni vissute quotidianamente dalle persone con disabilità, e per mettere in luce le buone prassi in ambito di inclusione scolastica.

Concorso "Sapete come mi trattano?": ecco i vincitori!

Concorso “Sapete come mi trattano?”: ecco i vincitori!

La prima edizione del Concorso “Sapete come mi trattano?”, indetto dalla FISH con l’intento di raccontare storie di ordinaria discriminazione delle persone con disabilità nelle forme più efficaci, comprensibili e di forte impatto comunicativo, giunge al termine. La Giuria ha emesso il proprio verdetto individuando i vincitori nelle quattro categorie in concorso: foto, vignette, sceneggiature e cortometraggi. La Cerimonia di premiazione si terrà a Roma sabato 18 settembre 2010.

Il 7 luglio Manifestazione unitaria contro la manovra

Il 7 luglio Manifestazione unitaria contro la manovra

L’emendamento del Governo all’articolo 10 della Manovra Finanziaria Correttiva crea una disparità, di dubbia costituzionalità, fra gli invalidi civili parziali. Il provvedimento, inoltre, limiterebbe il riconoscimento dell’indennità di accompagnamento solo a chi non è in grado di svolgere “il complesso degli atti elementari” della quotidianità. Per FISH e FAND si tratta della peggiore aggressione nella storia repubblicana ai diritti delle persone con disabilità.