Azioni

La FISH aderisce alla protesta dell'ANCI

La FISH aderisce alla protesta dell’ANCI

L’Associazione Nazionale Comuni Italiani sarà in piazza il 23 giugno contro la drastica riduzione che si abbatterà sulla spesa sociale delle Regioni. A questa protesta parteciperà anche al FISH, contro quella che definisce la definitiva spallata ad adeguati finanziamenti per una politica dell’inclusione. E’ quindi questo l’ultimo capitolo di quello che si sta caratterizzando come un taglio costante dei finanziamenti alle politiche sociali.

Una mobilitazione unitaria contro la Manovra

Una mobilitazione unitaria contro la Manovra

Le organizzazioni della persone con disabilità scenderanno unite in piazza contro la Manovra correttiva. FISH e FAND, le due Federazioni che riuniscono le maggiori e più rappresentative associazioni italiane delle persone con disabilità e dei loro familiari, indicono per il 1 luglio una mobilitazione nazionale, per contestare il previsto innalzamento all’85% della soglia per poter accedere all’assegno di invalidità.

Manovra: i disabili non sono "parte sociale!"

Manovra: i disabili non sono “parte sociale!”

Con la doverosa volontà di partecipare al dibattito sulla Manovra correttiva, la FISH ha ufficialmente richiesto un’audizione alla Commissione Bilancio del Senato, che sta svolgendo la prima analisi del relativo Decreto legge n. 78 approvato dal Consiglio dei Ministri. La Commissione, senza produrre alcuna motivazione, ha rifiutato l’audizione.

La FISH chiede un confronto al Ministro Tremonti

La FISH chiede un confronto al Ministro Tremonti

Martedì 25 maggio è prevista la presentazione della Manovra correttiva da parte del Governo. La FISH ha richiesto formalmente un incontro con il ministro dell’Economia, per un chiarimento sulle reali intenzioni del Governo nei confronti delle persone con grave disabilità e delle loro famiglie.

qpe64b - c44xfi - n6grjh - o1d7wb - gpsast - akvuaa - mpds6d - p0yakh