Codice Etico

La Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap ha scelto di dotarsi – in sede congressuale – di un Codice Etico, per rispondere all’esigenza di indirizzare le organizzazioni aderenti verso scelte eticamente sostenibili nello sviluppo delle proprie attività.

Il documento, in particolare, verte sulla trasparenza nel campo del fund raising e della gestione di risorse economiche destinate tanto al sostenimento delle associazioni ed a specifiche progettualità, quanto alla gestione di interventi destinati a persone con disabilità ed alle loro famiglie.

Una “incombenza”, questa, che la FISH considera fondamentale proprio per la natura delle risorse utilizzate, principalmente pubbliche – della fiscalità generale – destinate ai piani europei, nazionali e territoriali di azione e di sviluppo dei diritti delle persone con disabilità.

In tale ottica, la Federazione intende assicurare che le necessarie risorse umane, strumentali e finanziarie delle proprie strutture, e quelle delle associazioni aderenti, vengano reperite nel pieno rispetto degli standard etici più elevati.

La FISH considera infatti come valore fondante l’orientamento e la partecipazione al bene comune.  E’ a tale orientamento di fondo, al bene comune della società, che vanno ricondotti gli specifici riferimenti valoriali che costituiscono le linee portanti del Codice Etico.

Scarica il Codice Etico FISH (pdf)