Pubblicazioni

Questa area raccoglie alcune delle pubblicazioni prodotte in questi ultimi anni dalla Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap.

2015

Migranti con disabilità. Conoscere i dati per costruire le politiche

La ricerca si è proposta di indagare il tema dei migranti con disabilità in Italia, con un’attenzione specifica alle Regioni Obiettivo Convergenza (Campania, Puglia, Calabria, Sicilia), di metterne in luce dimensioni e caratteristiche, di evidenziare le lacune informative, di costruire indicatori mirati che possano essere inseriti in maniera sistematica nelle rilevazioni statistiche periodiche di carattere nazionale, allo scopo di mettere a disposizione degli operatori del settore strumenti che favoriscano un lavoro più puntuale di consulenza e sostegno alle persone straniere con disabilità nel nostro Paese e che supportino l’elaborazione di politiche mirate sui territori.
[scarica il testo]

Migranti con disabilità. Conoscere il fenomeno per tutelare i diritti

Il progetto di ricerca ha inteso indagare il fenomeno, per molti versi ancora sconosciuto, delle persone con disabilità di origine straniera presenti nel nostro Paese, analizzando il quadro normativo e gli interventi da esso previsti, individuando e sistematizzando le informazioni e i dati disponibili, raccogliendo testimonianze dirette e indirette sulle reali condizioni di vita.
[scarica il testo]

2012

Dal Bilancio sociale al Bilancio per i diritti

Il presente libretto, redatto all’interno del progetto Bilanci per i diritti, pur non avendo l’ambizione di configurarsi come il vero e proprio bilancio sociale della FISH, rappresenta uno strumento a disposizione della rete associativa per iniziare ad impostare un processo di rendicontazione sociale
[scarica il testo]

Le parole del lavoro

La ricerca, realizzata all’interno del progetto Le parole dei diritti, ha perseguito l’obiettivo di raccogliere idee, riflessioni, esperienze e opinioni in merito ai servizi per l’inserimento lavorativo ex lege 68/99 nell’ambito di otto regioni italiane (Calabria, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Toscana, Umbria, Veneto)
[scarica il testo]

La partecipazione dei giovani con disabilità nelle Regioni del Sud

La ricerca, realizzata nell’ambito del progetto Lab.Giovani, si è posta l’obiettivo di indagare la partecipazione/inclusione degli adolescenti con disabilità (15-19 anni) residenti al Sud in tutti gli ambiti della vita sociale
[scarica il testo]

I giovani con disabilità e il mondo universitario nelle Regioni del Sud

La ricerca, realizzata nell’ambito del progetto Lab.Giovani, si è posta l’obiettivo di indagare il percorso universitario degli studenti con disabilità nel Sud, al fine di approfondirne l’esperienza e di verificare se l’offerta di servizi esistente risulti adeguata a garantire a tutti il diritto allo studio
[scarica il testo]

2011

Relazione finale Progetto Monitor

L’obiettivo del progetto Monitor è stato quello di costruire e sperimentare un sistema di indicatori che consentisse di monitorare e valutare i servizi rivolti alle persone con disabilità, allo scopo di verificare se al loro interno fossero effettivamente applicati i principi riconosciuti nella Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, o se al contrario si verificassero delle discriminazioni
[scarica il testo]

Relazione finale Progetto Report

La finalità del progetto Report è stata quella di individuare e sperimentare strumenti e percorsi per il monitoraggio della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, rappresentando un’utile tappa di avvicinamento all’elaborazione di quel “rapporto parallelo” (o rapporto ombra) sull’applicazione della Convenzione ONU che dovrebbe essere realizzato dal mondo associativo. Tale tentativo è stato condotto effettuando una prima raccolta di dati a livello regionale, ma soprattutto proponendo uno schema di analisi ed esposizione comune, sperimentato dalle associazioni federate nel corso del progetto, che permettesse di rendere confrontabili le informazioni e le elaborazioni realizzate
[scarica il testo]

2010

Studio volto all’identificazione, all’analisi e al trasferimento di buone prassi in materia di non discriminazione nello specifico ambito della disabilità

La ricerca, realizzata nell’ambito del PON Governance e Azioni di Sistema, ha perseguito l’obiettivo di analizzare i processi di discriminazione connessi alla disabilità attraverso l’uso di tecniche di indagine qualitative basate sul coinvolgimento diretto delle persone con disabilità
[scarica il testo]

Riconoscere e combattere la discriminazione delle persone con disabilità

L’opuscolo, realizzato nell’ambito del progetto Diritti Umani: azioni di rete per il superamento di vecchie e nuove forme di segregazione, offre alcune “istruzioni per l’uso” rispetto alla capacità di riconoscere e combattere le discriminazioni, a partire dall’approccio sociale della disabilità e dai principi sanciti dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità
[scarica il testo]

Dove vivono le persone con disabilità?

La ricerca, realizzata nell’ambito del progetto Diritti umani e inclusione, ha perseguito l’obiettivo di censire, a livello regionale, le strutture residenziali rivolte alle persone con disabilità, raccogliendo informazioni importanti non solo sulla loro numerosità, ma anche sul carattere famigliare o comunitario della residenzialità, sul tipo di interventi svolti, sul livello di integrazione socio-sanitaria, sulla capienza dei posti e sul numero di persone con disabilità ospiti
[scarica il testo]

Casi di violenza e discriminazione nei confronti di persone con disabilità

Lo studio, realizzato nell’ambito del progetto Diritti umani e inclusione, si è posto l’obiettivo di identificare episodi di violenza e/o di discriminazione avvenuti nei confronti di persone con disabilità, così come comunicati on-line e di analizzarne il contenuto
[scarica il testo]

2009

Per un futuro urbano migliore: una città a misura di tutti

La ricerca, condotta nell’ambito del progetto INPUT: Involving People for an Universal Town, si è posta l’obiettivo di tracciare una fotografia del livello di mobilità e autonomia delle persone con disabilità all’interno degli spazi urbani. L’attenzione è stata focalizzata sull’esperienza diretta di 221 intervistati provenienti da diversi Paesi europei. Nello specifico, l’indagine ha analizzato le esperienze, le problematicità, gli aspetti di facilitazione e ostacolo che le persone con disabilità vivono e incontrano abitualmente nello svolgere tre processi della vita quotidiana: richiedere un documento d’identità, fare acquisti, andare al cinema
[scarica il testo]

Valutare per migliorare

La ricerca valutativa ha avuto come oggetto i risultati delle azioni realizzate nell’ambito del progetto Rete in Movimento (RiM), che ha avuto come fulcro la creazione di 8 Laboratori locali (distribuiti su tutto il territorio nazionale) finalizzati a raccordare le iniziative territoriali con i principi espressi dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità. La ricerca si è posta l’obiettivo di descrivere e offrire elementi di valutazione del processo e della metodologia adottati dai vari Laboratori nel condensare i contenuti teorici e concreti emersi nel corso del progetto in propri documenti e proposte
[scarica il testo]

2007

La presa in carico delle persone con disabilità

La ricerca, condotta nell’ambito del progetto EmpowerNet, ha inteso analizzare l’attuazione, a livello regionale, dei livelli essenziali di assistenza e le modalità di presa in carico globale delle persone con disabilità in alcune zone del territorio nazionale (Lombardia, Sardegna e Campania). A tale scopo sono stati analizzati da un lato – a livello macro – i provvedimenti regionali che dettano norme in materia di disabilità e livelli essenziali di assistenza, e dall’altro – a livello micro – come i servizi operano nella presa in carico delle persone con disabilità
[scarica il testo]

2006

Valutare nel sociale

Il report, realizzato nell’ambito del progetto EmpowerNet II, illustra gli esiti di un percorso di sperimentazione di metodologie partecipative finalizzato a definire un modello condiviso di valutazione dei servizi sociosanitari costruito dal basso
[scarica il testo]

Sperimentare Agenda 22

Il report, realizzato nell’ambito di un progetto di sperimentazione del metodo Agenda 22 a Terni, illustra i risultati del lavoro svolto con le associazione che si occupano di disabilità sul territorio finalizzato a valutare lo stato di applicazione delle Regole Standard delle Nazioni Unite per il raggiungimento delle pari opportunità per le persone con disabilità
[scarica il testo]