Archivio di 2015

Contro la sanitarizzazione della scuola

Contro la sanitarizzazione della scuola

In queste ore si leggono con sconcerto le dichiarazioni del Presidente dell’ANIEF (Associazione Nazionale Insegnanti e Formatori, sigla sindacale indipendente) in materia di inclusione scolastica. Sulla base di una lettura superficiale e disattenta del documento programmatico “La Buona scuola” e della proposta di legge di FISH e FAND per il miglioramento dell’inclusione degli alunni con […]

Fondo non autosufficienze: incontro al Ministero del Lavoro

Fondo non autosufficienze: incontro al Ministero del Lavoro

Questa mattina la FISH è stata convocata al Ministero del Lavoro per un confronto sul nuovo decreto di riparto del fondo 2015 per le non autosufficienze. Presenti il sottosegretario Franca Biondelli e i rappresentanti di ANCI e Regioni. Come si ricorderà, il Fondo per il 2015 ammonta a 400 milioni di euro. Il decreto fissa […]

ISEE: la FISH chiede chiarimenti al Ministero del Lavoro

ISEE: la FISH chiede chiarimenti al Ministero del Lavoro

Con tre diverse Sentenze di pari tono (n. 2454/2015, 2458/2015 e 2459/2015), il TAR Lazio ha parzialmente rivisto l’impianto di calcolo dell’Indicatore della Situazione Reddituale, utile per il computo dell’ISEE. Ciò riguarda soprattutto i nuclei in cui sono presenti persone con disabilità. Le Sentenze escludono dal computo dell’Indicatore della Situazione Reddituale i “trattamenti assistenziali, previdenziali […]

Diritto allo studio: confronto con il Governo

Diritto allo studio: confronto con il Governo

La legge 7 aprile 2014, n. 56 – pur nell’intento di perseguire principi di sussidiarietà, differenziazione e adeguatezza – ha soppresso le Province e ne ha redistribuito le principali competenze istituzionali. L’intervento normativo tuttavia sta causando non pochi problemi applicativi relativamente alle competenze, precedentemente attribuite alle Provincie, relative al diritto allo studio per le persone […]

Mattarella: “Rimuovere ogni barriera che limiti i diritti delle persone con disabilità”

Mattarella: “Rimuovere ogni barriera che limiti i diritti delle persone con disabilità”

“L’apprezzamento alle parole del nuovo Presidente della Repubblica non può che essere immediato e profondamente sentito. Profondamente colpiti dalle affermazioni di Sergio Mattarella, non possiamo che trarne un motivo di speranza e di fiducia nel cambiamento reale e concreto della qualità della vita delle persone con disabilità e dei loro diritti ritornando nel solco della […]

Soppressione delle Province: a rischio assistenti educativi e della comunicazione per i disabili

Soppressione delle Province: a rischio assistenti educativi e della comunicazione per i disabili

Il diritto allo studio e ad una efficace inclusione scolastica non sono garantiti solo dagli insegnanti di sostegno o dall’attenzione nella predisposizione di percorsi personalizzati ma, in molti casi, anche dalla presenza di assistenti educativi e della comunicazione (AEC). Il loro supporto è essenziale soprattutto nel caso di alunni sordi, non vedenti o ipovedenti o […]

Diritto allo studio dei disabili: condizionato dalla disponibilità economica

Diritto allo studio dei disabili: condizionato dalla disponibilità economica

Un gravissimo rischio per i diritti delle persone con disabilità arriva in questo caso dalla Giustizia Amministrativa. È lo stesso principio del diritto allo studio, che si riteneva definitivamente sancito dalla Corte Costituzionale, ad essere messo in discussione. La giurisprudenza prevalente negli ultimi anni si è adeguata alle indicazioni della Consulta: il sostegno scolastico va […]