Archivio di giugno 2012

Welfare: arrestato perché protesta contro i tagli

Welfare: arrestato perché protesta contro i tagli

Arrestato a Roma perché protestava contro i tagli al welfare. È la sorte toccata ieri a Claudio Tosi, uno dei responsabili del CSV del Lazio, accusato di resistenza a pubblico ufficiale a margine degli Stati generali del welfare. Claudio Tosi, non violento e pacifista, da anni collabora come volontario con le associazioni del territorio più impegnate nel sociale. La FISH esprime solidarietà all’arrestato e fortissima preoccupazione per il clima di profonda disattenzione verso le istanze di tanta parte del Paese.

Milano: persone con disabilità in piazza per un futuro diverso

Milano: persone con disabilità in piazza per un futuro diverso

Dietro il successo della manifestazione milanese promossa da Ledha e FAND c’è l’adesione forte ad alcune istanze ormai consolidate: l’inclusione nella società transita attraverso il rispetto dei diritti umani, l’autodeterminazione, l’investimento di risorse e idee. I tagli e l’esclusione sociale non potranno che generare conflitto, discriminazione e impoverimento, situazioni ancor più aggravate dal contesto economico e sociale del Paese.