Archivio di 2011

Conferenza europea del volontariato: il Governo non la valorizza

Conferenza europea del volontariato: il Governo non la valorizza

In questi giorni si tiene a Venezia la Conferenza europea “Sussidiarietà e volontariato in Italia e in Europa”. Si tratta dell’ennesima occasione perduta, dal momento che il Governo non l’ha affatto valorizzata: proprio a causa delle scelte del Ministero, il livello di partecipazione delle organizzazioni di volontariato e del terzo settore, che avrebbero avuto molto da dire, è assai modesto e manca quel pluralismo che sarebbe necessario su un tema cruciale come la sussidiarietà.

Invalidità: le verifiche 2011

Invalidità: le verifiche 2011

Nuova ondata di controlli a caccia di “falsi invalidi”: altre 250mila verifiche verranno effettuate nel 2011 su un campione composto da persone titolari di prestazioni economiche di invalidità civile, cecità civile, sordità civile per le quali è già prevista una revisione tra luglio e dicembre 2011. Sembrerebbe una soluzione di buon senso, ma le indicazioni dell’INPS riservano spiacevoli sorprese che comporteranno una moltiplicazione delle visite con conseguenti sprechi e disagi per i Cittadini.

Pensioni e limiti reddituali: Proposta di Legge

Pensioni e limiti reddituali: Proposta di Legge

La Sentenza n. 4677/2011 della Corte di Cassazione ha affermato che il limite reddituale per la concessione di pensioni ed assegni agli invalidi civili non è quello personale ma anche quello del coniuge. La FISH si è attivata presso i Gruppi parlamentari proponendo la presentazione di una Proposta di Legge che definisca l’interpretazione autentica del concetto di limite reddituale: si faccia riferimento al solo reddito personale del disabile! La Proposta è stata presentata alla Camera il 24 marzo.

Una sentenza pericolosa: pensioni a rischio

Una sentenza pericolosa: pensioni a rischio

La recente Sentenza n. 4677 della Corte di Cassazione afferma che il limite reddituale da tenere in considerazione per la concessione della pensione agli invalidi totali non è solo quello personale, ma anche quello del coniuge. Il pronunciamento apre nuovi inquietanti scenari per migliaia di persone con disabilità. La FISH vuole agire subito e chiede che il Parlamento approvi celermente una interpretazione autentica delle norme originarie.

Congresso FISH: una mozione impegnativa

Congresso FISH: una mozione impegnativa

Grande e appassionata partecipazione al Congresso Nazionale della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, tenutosi a Cagliari il 19 e 20 marzo. Ad incidere in modo determinante sul dibattito congressuale è sicuramente il contesto di grande incertezza che governa le politiche sociali, sanitarie e – più in generale – di inclusione sociale per le persone con disabilità.

Le chiavi di scuola 2010: ecco i vincitori

Le chiavi di scuola 2010: ecco i vincitori

Dopo un’attenta valutazione dei progetti che hanno partecipato all’edizione 2010, il 19 marzo 2011 a Cagliari verranno proclamati e premiati i vincitori di “Le chiavi di scuola”, concorso promosso dalla FISH per valorizzare i buoni esempi di inclusione dei bambini e dei ragazzi con disabilità nelle scuole italiane di ogni ordine e grado. L’incontro sarà anche l’occasione di un breve ma intenso seminario con alcuni approfondimenti sul tema centrale del concorso.

Legge 68 e quote di riserva: approvazione definitiva

Legge 68 e quote di riserva: approvazione definitiva

È stata approvata definitivamente la Proposta di Legge che fornisce un’interpretazione autentica alla Legge n. 407/1998 e alle modifiche intervenute soprattutto nel 2010: le assunzioni obbligatorie per chiamata diretta dei familiari di vittime di atti di terrorismo non possono superare e occupare la quota di riserva spettante ai lavoratori disoccupati invalidi. Si tratta di un risultato importante poiché erano a rischio migliaia di assunzioni di persone disabili.

Smentiti i dati INPS sui “falsi invalidi”

Smentiti i dati INPS sui “falsi invalidi”

L’Associazione dei medici INPS smentisce i dati che lo stesso Istituto ha diffuso a proposito dei controlli sui “falsi invalidi”. Una prova in più di quanto le notizie diffuse in questi giorni dall’INPS siano funzionali a coprire i ritardi e le disfunzioni sia nelle verifiche straordinarie che nella gestione dell’ordinario accertamento delle invalidità civili. Intanto i Cittadini attendono per mesi un verbale o vengono convocati a visita nonostante gravissime menomazioni accertate da anni.

La FISH smentisce l’INPS sui falsi invalidi

La FISH smentisce l’INPS sui falsi invalidi

L’INPS reagisce alle critiche e alle richieste di chiarimenti riaffermando il proprio ruolo salvifico contro i falsi invalidi. Il Presidente Mastrapasqua in un’intervista ribadisce che l’Istituto è dalla parte dei Cittadini ma dimentica i ritardi e i gravi disagi per chi oggi richiede l’accertamento dell’invalidità. La FISH chiede il rispetto dei diritti civili e trasparenza sui dati che interessano i Cittadini e il bilancio dello Stato.

Invalidità: medici INPS in rivolta

Invalidità: medici INPS in rivolta

Sono gli stessi medici INPS, in una lettera aperta alla FISH, ad altre Associazioni ed allo stesso Istituto, a confermare preoccupazioni, dubbi e accuse mossi dalla nostra Federazione sui nuovi procedimenti relativi al riconoscimento dell’invalidità civile. Anzi, ne esce un quadro a tinte più fosche di quanto le Associazioni temessero. L’interrogazione parlamentare proposta dalla FISH ha ora tanti motivi in più per essere presentata e per ottenere risposte.