Archivio di Agosto 2011

Alitalia: un altro disabile rimane a terra

Alitalia: un altro disabile rimane a terra

Una persona con disabilità si presenta alla reception di Alitalia per essere imbarcato su un volo nazionale. Ha compilato la necessaria documentazione ma i responsabili della compagnia aerea la giudicano incompleta e rifiutano l’imbarco, in barba ad ogni ragionevolezza. All’esposto alla Polizia ed alla segnalazione all’ENAC seguirà una azione legale della FISH, a tutelare non il diritto di un singolo ma di tutte le persone con disabilità.

Manovra: gli emendamenti delle persone con disabilità

Manovra: gli emendamenti delle persone con disabilità

FISH e FAND fanno sentire ancora una volta la loro voce formalizzando pochi – ma determinati e chiari – emendamenti alla Manovra-bis all’esame del Parlamento. Le Federazioni chiedono un finanziamento specifico per il Fondo per le politiche sociali e la soppressione dei tagli aggiuntivi agli enti locali che sarebbero la causa della cancellazione di tanti servizi alle persone e alle famiglie. La riforma assistenziale la si faccia, ma certo non condizionata da vincoli di cassa.

Calderoli: prendere i soldi alle vedove e ai disabili

Calderoli: prendere i soldi alle vedove e ai disabili

Il Ministro Calderoli è uscito allo scoperto, rivelando i due nuovi bersagli per ”fare cassa”: le indennità di accompagnamento e le pensioni di reversibilità. Secondo Calderoli bisogna interessarsi alle “pensioni di chi non ha mai lavorato” e fissare un limite di reddito per chi percepisce l’indennità di accompagnamento. La FISH rifiuta entrambe queste sciagurate ipotesi chiamando a raccolta tutte le persone, le famiglie e le associazioni dell’impegno civile.

Manovra: trovare oggi le risorse per l’assistenza!

Manovra: trovare oggi le risorse per l’assistenza!

La FISH denuncia la disattenzione generale verso le politiche sociali. Non si rileva, in un momento di grave crisi, nessuna volontà di reperire e garantire fondi per i non autosufficienti, per le famiglie, per i nuclei a rischio di povertà, per l’inclusione sociale. Anzi, la volontà è di tagliare sulla spesa sociale. La FISH lancia un monito: le risorse per scongiurare la paventata riforma taglia-assistenza vanno trovate oggi, in seno alla Manovra-bis.

Una contromanovra per il sociale: le proposte della FISH

Una contromanovra per il sociale: le proposte della FISH

Scongiurare il default dei servizi sociali in Italia! Questo è l’obiettivo prioritario espresso dalla FISH nel proprio documento di controproposte ad una Manovra che rischia di causare molti (altri) danni alle politiche sociali nel nostro Paese. La FISH non si limita a rigettare alcune misure contenute nella Manovra, ma avanza anche proposte concrete per un recupero, equo e sostenibile, dei finanziamenti necessari al Paese.

qpe64b - c44xfi - n6grjh - o1d7wb - gpsast - akvuaa - mpds6d - p0yakh