Archivio di Luglio 2011

FISH: una proposta per l’inclusione scolastica

FISH: una proposta per l’inclusione scolastica

In marzo venne presentato al Senato un Disegno di Legge che sollevò critiche poiché lasciava ipotizzare la privatizzazione del sostegno scolastico alle persone con disabilità. Nonostante le rassicurazioni del Governo, il 7 giugno scorso alla Camera è stato presentato un altro DdL pressoché identico. La FISH sta elaborando una propria proposta i cui cardini sono i principi di qualità, di competenza, di motivazione, di investimento nelle capacità professionali degli operatori scolastici.

Camera: approvate 5 mozioni sugli invalidi civili

Camera: approvate 5 mozioni sugli invalidi civili

Ieri la Camera ha approvato cinque mozioni su iniziative per l’incremento dei controlli relativi alle pensioni di invalidità. Alcune mozioni chiedevano l’intensificazione dei controlli, altre l’impegno a favorire convezioni fra INPS e ASL, altre una maggiore attenzione nei confronti dei “veri invalidi”. Perplessità ha suscitato la dichiarazione dell’Onorevole Bellotti, sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali: il Governo – commenta la FISH – ora getta la maschera anche rispetto alla legge delega su fisco e assistenza.

Oggi alla Camera si discute di controlli

Oggi alla Camera si discute di controlli

Salvo rinvii o aggiornamenti, oggi alla Camera si discute una serie di mozioni sui controlli relativi alle invalidità civili. Si tratta di mozioni molto diverse fra loro. Alcune sono approssimative, altre prevedono inasprimenti dei controlli, altre ancora l’attribuzione di maggiori funzioni all’INPS. Alcuni testi riprendono pedissequamente dati diffusi dall’Istituto. In attesa della discussione dell’Aula, pubblichiamo integralmente i testi delle mozioni.

Manovra: una bomba ad orologeria

Manovra: una bomba ad orologeria

La Manovra è al termine dell’iter, ma innesca serie preoccupazioni e conflitti per il futuro. Entro il 2013 o verranno riformati fisco e assistenza fino a recuperare 24 miliardi, oppure ci sarà un taglio indiscriminato delle agevolazioni, detrazioni e deduzioni fiscali per tutti. Le persone con disabilità pagheranno due volte: come contribuenti e come Cittadini. Per ora la FISH riesce a spuntare un impegno: la valutazione della qualità dei servizi legati ai livelli essenziali delle prestazioni.

Manovra: gli emendamenti FISH

Manovra: gli emendamenti FISH

Vista la situazione politica interna e i rapidissimi tempi di approvazione della Manovra 2011-2014, i margini di emendamento sono risicati. La FISH ha realisticamente limitato le proprie indicazioni a pochi, qualificati, non onerosi ma irrinunciabili emendamenti che ha provveduto a rimettere nelle mani dei gruppi parlamentari e dei politici più vicini alle sue istanze.

Tremonti: 17 miliardi tagliando l’assistenza

Tremonti: 17 miliardi tagliando l’assistenza

“Che la riforma assistenziale prevista dalla Legge delega fosse una ‘patacca’ che nulla porta in termini di aiuto ai Cittadini lo avevamo compreso. Ma qui c’è di peggio, molto di peggio!”. Questo il commento della FISH a margine della conferenza stampa di presentazione della Manovra, durante la quale il Ministro Tremonti ha dichiarato che con l’applicazione delle norme previste dalla delega assistenziale si intendono risparmiare 17 miliardi.

Spesa sociale: tagli nascosti ma evidenti

Spesa sociale: tagli nascosti ma evidenti

Giuste e forti preoccupazioni in questi giorni sono orientate sui tagli alla sanità e alle pensioni previsti dalla Manovra. Non meno preoccupanti sono i gravi effetti dei mancati finanziamenti alle politiche sociali: una vera emergenza nazionale per le persone con disabilità, anziane non autosufficienti e le loro famiglie. La FISH ipotizza nuove mobilitazioni per fronteggiare questa emergenza.

qpe64b - c44xfi - n6grjh - o1d7wb - gpsast - akvuaa - mpds6d - p0yakh