Archivio di novembre 2010

3 dicembre: un premio contro le discriminazioni

3 dicembre: un premio contro le discriminazioni

Il 3 dicembre si celebra la Giornata internazionale delle persone con disabilità. In Italia la ricorrenza viene onorata, tra le altre iniziative, con una cerimonia di premiazione di “coloro che si sono distinti nella società per stigmatizzare la discriminazione che le persone con disabilità subiscono e per mettere in evidenza le buone pratiche di inclusione”. L’evento, organizzato dal Ministro per le Pari Opportunità in collaborazione con FAND, FISH e CIP, avrà luogo a Roma e vedrà la presenza del Ministro Mara Carfagna.

Alzare la voce per un nuovo welfare

Alzare la voce per un nuovo welfare

Il Convegno “Universale e locale – Istituzioni e terzo settore insieme per un nuovo welfare”, organizzato dalla Campagna “I diritti alzano la voce” il 25 e 26 novembre a Bologna, vedrà i promotori di questa iniziativa a confronto con esperti e rappresentanti delle istituzioni, uniti per avviare insieme un dibattito che possa sfociare nella definizione di idee e proposte sul futuro del nostro welfare e in particolare sulla definizione di un nuovo welfare locale.

Requiem per l’inclusione

Requiem per l’inclusione

Porta il beffardo nome di “Legge di stabilità 2011” il provvedimento del Governo all’esame della Camera in queste ore, che una volta approvato renderà definitivamente precarie le già critiche condizioni di vita di migliaia di persone con disabilità e delle loro famiglie. A seguito di questo provvedimento il Fondo Nazionale per le non autosufficienze verrà azzerato e drastiche riduzioni sono previste anche per il Fondo per le politiche sociali e per il Fondo nazionale per il diritto al lavoro dei disabili. Si ipotizzano inoltre significativi tagli dei fondi connessi allo strumento del 5 x mille.

Concorso “Le chiavi di scuola”: prorogati i termini per partecipare

Concorso “Le chiavi di scuola”: prorogati i termini per partecipare

Anche nell’edizione 2010 del Concorso “Le chiavi di scuola” si profila un’ottima partecipazione da parte delle istituzioni scolastiche, tanto che il termine di scadenza per la presentazione dei progetti è stato spostato al 30 novembre prossimo. Obiettivo del Concorso, che sarebbe scaduto oggi, è far emergere e far conoscere i tanti esempi di buone prassi di inclusione scolastica delle persone con disabilità, contribuendo così al miglioramento della qualità di tutto il sistema scolastico.

FAND e FISH e l’inclusione a scuola: confronto con il Ministero

FAND e FISH e l’inclusione a scuola: confronto con il Ministero

Si è svolto il 3 novembre l’atteso confronto fra le Federazioni delle persone con disabilità e i dirigenti del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Il tema sul tavolo: le effettive politiche di inclusione scolastica delle persone con disabilità e gli ostacoli che ne frenano l’attuazione. Tra gli argomenti di cui si è discusso, la formazione dei docenti e la possibile riattivazione dell’Osservatorio Scolastico Ministeriale.